LA SITUAZIONE OGGI

E’ DIFFICILE SCRIVERE IN  QUESTO PERIODO DATO CHE COME SEMPRE LE COSE SONO SEMPRE PIU’ CONFUSE. NON E’ DA OGGI CHE RIPETO COME SI DEBBA GRIDARE

                                                                          WE  WANT

CAMBIARE LA CASTA E IN QUESTI GIORNI ANCORA UNA VOLTA ABBIAMO LA RIPROVA CHE IL BENE COMUNE PER LA CASTA ATTUALE NON ESISTE

I TANTI PROVVEDIMENTI CHE AVREBBERO DOVUTO PORTARE A RISPARMI DI SPESA  E PER FACILITARE LE CLASSI DI CITTADINI CON MAGGIORI PROBLEMI E PER  LIBERARE RISORSE DA UTILIZZARE PER AIUTARE LE IMPRESE A RIPRENDERSI, SONO RIMASTI NEL CASSETTO

DA MESI ABBIAMO TUTTI SENTITO PARLARE DELLA NECESSARIA SOSTITUZIONE DELL’ATTUALE LEGGE ELETTORALE , DELLA NECESSITA’ DI RISTRUTTURARE LO STATO CON L’ACCORPAMENTO DELLE PROVINCE E DELLA LORO EVENTUALE ELIMINAZIONE COME SI DISSE QUANDO SI REALIZZARONO LE REGIONI, DI COME SIA NECESSARIO ACCORPARE LE AZIENDE PUBBLICHE PER ELIMINARE I POLTRONIFICI CON TUTTI GLI ANNESSI E CONNESSI, INCARICHI PROFESSIONALI, BANDI SU MISURA, FATTI PER AIUTARE SE STESSI E I PROPRI AMICI ,

                                        MA TUTTO QUESTO E’ RIMASTO NEL CASSETTO

ED ANCORA UNA VOLTA SI TENTANO RAGGRUPPAMENTI Al FINI E DI ESSERE NUOVAMENTE ELETTI

CIOE’ PER MANTENERE LE PROPRIE POSIZIONI CON TUTTI I BENEFICI RELATIVI

SE POI I CITTADINI SOFFRONO, NON ARRIVANO A FINE MESE, SE POI I GIOVANI HANNO DIFFICOLTA’ A TROVARE LAVORO, SE POI PICCOLI  E MEDI IMPRENDITORI DI SUICIDANO,

                                                                    NON IMPORTA

PEGGIO PER LORO –

MA VOGLIAMO CONTINUARE A PERMETTERE CHE CIO’ AVVENGA O POSSIAMO UNA VOLTA TANTO ESSERE COSCIENTI CHE PER POCHE ORE IL POTERE E’ NELLE MANI DEI VERI TITOLARI – I CITTADINI ELETTORI

ALLORA FORZA

                                                                       WE WANT

CAMBIARE LA CASTA E CIO’ E’ POSSIBILE

                                                                U N I A M O C I

SE VOGLIAMO UN PAESE ATTENTO AI BISOGNI DELLA SUA GENTE – UN PAESE CHE ABBANDONI LE STRUTTURE DELLO SCORSO OTTOCENTO E SI PROIETTI NEL FUTURO CON ATTENZIONE ALLE NUOVE TECNOLOGIE PER RENDERE A COSTI CORRETTI I MIGLIORI SERVIZI POSSIBILI

SE NON VOGLIAMO CONTINUARE A RENDERE VANI  I SACRIFICI DELLE FAMIGLIE

OCCORRE GENTE NUOVA – GENTE CHE CREDA NEI VALORI DI SEMPRE – CHE CREDA C HE IL BENE COMUNE E’ L’OBIETTIVO DELLA POLITICA A TUTTI I LIVELLI – CHE CREDA CHE E’ POSSIBILE UN DOMANI MIGLIORE PER TUTTI – CHE OCCORRE DARE NUOVAMENTE SPERANZA E FIDUCIA ALLA NAZIONE E CHE

OGNUNO DI NOI E’ CHIAMATO A QUESTO OBIETTIVO

SE COSI’ NON FAREMO CI RITROVEREMO CON I POLITICI ATTUALI

QUELLI CHE CI HANNO PORTATO A 2000 MILIARDI DI DEBITO PUBBLICO CHE NON SI E’ ANCORA FERMATO; CHE NON MODIFICANO NIENTE PER POTERSI ASSICURARE E MANTENERE  LA POSIZIONE DI POTERE ACQUISITA

E L’ALTRO POSSIBILE RISCHIO CHE TUTTI QUANTI CORREREMO SARA’   “ IL NON VOTO “

ANCHE QUESTO CONFERMERA’ LE ATTUALI POSIZIONI E DOVREMO SUBIRE CONTINUAMENTE GESTIONI IMPROVVIDE CHE FARANNO SOLO PEGGIORARE LE COSE

NON DIMENTICHIAMO CHE IL 10 PER CENTO DELLA POPOLAZIONE DETIENE IL 50/60 PER CENTO DELLA RICCHEZZA NAZIONALE

NON DIMENTICHIAMOCI CHE PER CAMBIARE OCCORRE AVERE GENTE IN PARLAMENTO CHE VOGLIA CAMBIARE

QUESTI SIGNORI CI HANNO RACCONTATO UN SACCO DI FAVOLE CHE TALI SONO RIMASTE

MA IL PANE QUITIDIANO NON PUO’ ESSERE UNA FAVOLA

ECCO ALLORA IL GRIDO                               WE WANT                                 

CAMBIARE LA CASTA

E CHI VUOLE VERAMENTE QUESTO

SI UNISCA

NON HA MOLTA IMPORTANZA IL NOME O I PERSONAGGI CHE RAPPRESENTANO IL MOVIMENTO

ESSO SARA’ IMPORTANTE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE SE IN  MILIONI DI SEMPLICI CITTADINI SAPREMO UNIRCI E DARE IL NOSTRO CONTRIBUTO A SANARE IL PAESE

A RIPORTARE NEL PAESE LA MORALE E L’ETICA

A RIDARE VALORE AI PRINCIPI CHE ABBIAMO PUBBLICAMENTE ABBANDONATO

ESSERE SERI E CONVINTI CHE IL BENE COMUNE NON E’ UNA UTOPIA

CHE UN MONDO MIGLIORE PUO’ ESSERCI SE MIGLIORI SARANNO I RESPONSABILI DELLA COSA PUBBLICA E OGNUNO DI NOI

SE SI ABBANDONA IL CONCETTO DELLA “ FURBIZIA “ PRIVATA

SE SI INCOMINCIA A PENSARE CHE OGNUNO DI NOI E’ MEMBRO DI UNA COMUNITA’

FORZA MANDA IL TUO CONSENSO, LA TUA APPROVAZIONE ,

A MOVIMENTO DI PARTECIPAZIONE POPOLARE – FORTI E LIBERI

 

info@mdpp.it