S G O M E N T I

E’ incredibile che anche questa volta siano stati presentati circa 200 simboli di partiti

la crisi che stiamo attraversando e che ha fatto aumentare i bisognosi e le famiglie al limite della poverta’ ,che ha prodotto miliardi di ore di cassa integrazione,che per mille ragioni rende tutto piu’ difficile e con mille difficolta’ per arrivare alla fine mese,

                                   non ha insegnato niente

 a tempo vado ripetendo che non credo che chi ci ha governato fino a ieri e che governera’ anche doMani , possa  fare cio’ che non ha fatto in tanti anni di presenza nelle istituzioni e per questa ragione e’ auspicabile che gli elettori si decidano a cambiare

                                                  we    want

 certo non lo chiedo alle truppe camellate cioe’ a quei signori che vivono con la politica in modo diretto o indiretto ma alle madri e ai padri di famiglia ai quali non sono stato capace di far pervenire il mio invito  a cambiare la Casta e creare un movimento che ispirandosi ai principi di sempre  – ai principi che la MAGGIORANZA DELLA NOSTRA POPOLA ZIONE CATTOLICA E PER BENE CONOSCE –

un movimento che avrebbe  voluto  riportare nella politica e nell’economia l’etica e la morale e  affrontare i problemi esistenti tenendo presente la solidarieta’ tra le classi sociali  e quindi attenzione alle famiglie, ai lavoratori, ai disoccupati, a coloro che oggi esodati , alle imprese, alle professioni

purtroppo NON CI SONO RIUSCITO

 i padri e le madri di famiglia, i pensionati e le persone per bene che esistono numerose nel paese DEVONO  impegnarsi IN PRIMA PERSONA e NON DELEGARE , ma  come sempre si finira’ col DARE FIDUCIA ai soliti noti che hanno la possibilita’ di farsi riconoscere con i risultati  che conosciamo e che non saranno diversi

 infatti i partiti che hanno sostenuto il governo tecnico lo hanno costretto alle dimissioni in modo da non far passare un piccolo tentativo di modifica della organizzazione statale per una mini razionalizzazione e risparmio dei contributi fiscali di tutTo il popolo,

meglio mantere le poltrone – accontentiamo i signorotti locali – ci porteranno voti

cosa fare ora

se siamo contenti di quanto gli uscenti hanno fatto, rivotiamoli 

se al contrario vorremmo cambiare votiamo uniti per dare la maggioranza un partito nuovo  che non sia mai stato in parlamento nella speranza che il programma che hanno presentato verra’ realizzato

certo è che non si puo’ continuare come oggi

i  vecchi partiti tenteranno di governare e si metteranno assieme  ma non credo che questa situazione potra’ durare a lungo E SICURAMENTE NULLA VERRA’ MODIFICATO

 la prima repubblica ci ha insegnato che i governi di coalizione non durano per mille motivi e quindi avremo nuovamente grossi problemi da affrontare

 LA NUOVA LEGISLATURA DOVREBBE ESSERE IMPEGNATA  a modificare seriamente la struttura dello stato – ad eliminare costi e gestioni improduttivi – ad eliminare le miriadi di societa’ pubbliche utili solo a dare posti retribuiti, ad eliminare i costi inutili della politica, a riformare il paese  ed a dare una nuova speranza di futuro a tutti     

                                                             WE   WANT

 cambiare le caste – la gestione del paese – a riportare nell’economia e nella politica L’ETICA E LA MORALE

 FORZA UNITI SI VINCE   – FORZA , PASSATO QUESTO MOMENTO DOVE SIAMO IMPORTANTI PER IL VOTO CHE DAREMO, NON CONTEREMO PIU’  e GLI ELETTI NON MANTERRANNO LE PROMESSO DI OGGI

 FORZA:  GENTE NUOVA A TUTTI I COSTI ANCHE SE CON QUALCHE  PERPLESSITA’

 MOVIMENTO DI PARTECIPAZIONE POPOLARE – FORTI E LIBERI

info@mdpp.it