COME SEMPRE PAROLE, PAROLE …..

In questi giorni come sempre sentiamo molte chiacchiere in questo o quel partito

Inoltre si sentono anche molte osservazioni sulla legge di stabilità proposta al Parlamento dal Governo in carica.

 Come sempre le persone normali sono sempre più sorprese di quanto viene detto  e di come tutte queste chiacchiere siano lontano dai problemi veri del PAESE. Nessuno si preoccupa del baratro che è davanti a noi e di come sempre più persone e famiglie non arrivano alla fine del mese e se ci arrivano,  è solo con grandi sacrifici. Nessuno si preoccupa delle imprese piccole, medie o grandi che sono in difficoltà o addirittura chiudono, nessuno si preoccupa dei disoccupati o dei cassaintegrati, salvo proporre un lecca- lecca spacciato come modifica al cuneo fiscale.

 In compenso il nostro Primo ministro si sposta con gli aerei di stato per incontrare questi o quei dirigenti politici di questa o quella Nazione per avere risposte che si potrebbero ottenere anche a mezzo dei moderni mezzi di comunicazione, ma tanto è pantalone che paga sempre e se soffre un po’ di più che importanza ha .Guai a non farlo soffrire potrebbe pensare ad un modo diverso di vivere e allora…………. .

I problemi veri sono conosciuti quello che  manca è un GOVERNO  serio che dica al PAESE la reale situazione e che dica al PAESE cosa si deve fare per uscire da questa situazione.

Per fare questo però occorre essere seri, occorre credere nel PAESE e nei suoi abitanti, occorre volerlo e tutti noi saremmo disposti ad ulteriori sacrifici come se quelli che stiamo facendo non siano già sufficienti, pur di vedere alla fine del tunnel,  la luce, pur di avere tutti noi nelle nostre singole posizioni di cittadini, di pensionati, di casalinghe, di giovani, di imprenditori, di professionisti , di lavoratori occupati o meno

                                         UNA SPERANZA DEL FUTURO

Certo le cose da fare sono tante per modernizzare il PAESE ed in primo luogo occorre affrontare i privilegi delle CASTE per riportare al corretto comportamento tutti dato che se sacrifici si devono fare, tutti devono concorrere e certamente è più logico ed onesto che il sacrificio sia rapportato alla situazione economica di ciascheduno.

Non credo che chi  ha fame possa utilmente aumentare la propria fame e che ciò giovi alla Collettività, credo al contrario che chi più ha , possa fare un sacrificio maggiore dato che ciò che gli rimane è pur sempre più di ciò che serve

 ecco perché continuo a ripetere che si deve:

                                    RIPORTARE ETICA E MORALE NELLA SOCIETA’  e          

                                   MODERNIZZARE IL PAESE

 Basta FURBI, basta APPROFFITTATORI ,

 tutti devono fare il loro dovere e concorrere al bene del PAESE pagando le imposte e le tasse, lavorando seriamente, evitando gli sprechi,

 ECCO PERCHE’ RIPROPORRO’ IL PROGRAMMA CHE GIA’ AVEVO PRESENTATO DUE ANNI FA’

                 BISOGNA CAMBIARE – OCCORRE CHE OGNUNO DI NOI DICA

                                                         IO CAMBIO

 ed aderisca a questo movimento di partecipazione popolare apportando le sue idee, le sue proposte avendo ben chiari gli obiettivi proposti

Solo così potremo mandare a casa tutti i dirigenti politici attuali che ci hanno rovinati

                     SE VOGLIAMO  AVERE UNA SPERANZA DI FUTURO

Ricordati                                           IO CAMBIO

 Vogliamo trovare il consenso per realizzare il nostro progetto a favore di tutta la Collettività Nazionale e per esempio realizzare

–         una moratoria per mutui e prestiti

–         una moratoria per scoperti di conto corrente

–         un limite alle somme dovute al FISCO per sanzioni ed interessi

–         la compensazione tra imposte dovute e crediti vantati nei confronti degli Enti     

          pubblici

–         abolizione dei periodi di ammortamento per deduzioni e detrazioni

–         la modifica della normativa relativa al DURC

–         deducibilità e detraibilità delle ricevute fiscali per riduzione di imposte fino ad un massimo del 5 percento dell’imponibile

–         iniziative tese a favorire i consumi di prodotti fabbricati nel nostro PAESE

 e tante altre cose .

 FORZA UNITI SI VINCE – NON SOLO PROTESTA

– MA PROPOSIZIONE ED ATTENZIONE ALLA GENTE

 FORZA                                          IO  CAMBIO

 FALLO ANCHE TU