IMMIGRAZIONE CHI DEVE DECIDERE

Come sempre quando succede qualcosa radio e canali televisivi imbastiscono ore di chiacchiere sull’argomento . L’ultimo fatto che ha suscitato scalpore è il rifiuto di accogliere immigrati nella località Gorino  frazione di Goro.Tante parole ma non ho sentito una volta dire che forse i Cittadini abbiano il diritto di decidere chi ospitare a casa loro. E’ intervenuto sull’argomento anche il ministro Alfano che ha detto che quanto accaduto non rappresenta l’Italia. Ma chi si crede di essere questo Signore che ha cambiato casacca pur di mantenere una poltrona e che è favorevole ad una modifica costituzionale dove, tra l’altro, si continuano a dichiarare rappresentanti del nostro PAESE  i parlamentari anche se sono stati condannati o che abbiano in corso giudizi e non certo di natura politica. Forse la CASTA che ci governa non ha ancora capito che siano e vogliamo essere una democrazia e che fenomeni così importanti dovrebbero avere l’avallo dei Cittadini che poi pagano il conto ed un referendum tipo Svizzera, per richiedere ai Cittadini cosa ne pensano della politica inesistente del Governo anche in questo settore. Da ultimo nessun  SOLONE  ci dice quale potrebbe essere l’importo di un finanziamento che rimborsi il prestito ogni anno con 3/4 miliardi e che cosa si potrebbe fare con tanti soldi disponibili. Ad esempio come aggiornare e completare la rete ferroviaria in tutto il territorio nazionale per il trasporto veloce di merci e di persone, la realizzazione di interporti, la sistemazione idrogeologica, la definitiva rapida sistemazione dei territori che hanno subito, oggi ed ieri , danni da eventi naturali. Questa CASTA non rappresenta il PAESE ed è il motivo per il quale dobbiamo unirci per CACCIARLA  e per R I N A S C E R E