Se…..

Se il buon giorno si vede dal mattino la nomina dei ministri del nuovo governo suscita perplessità. Sono stati rinnovati ministri del precedente governo di cui tutto si è detto per alcuni, salvo che abbiano ben lavorato. Certo, vista la personalità del nuovo Premier c’è una sicura giustificazione, sempre che non sia quella e solo quella di mantenere buoni i partiti della maggioranza costituitasi e tentare una programmazione seria attraverso i ministri tecnici nominati, avendo complici nelle decisioni da assumere, i ministri politici. Purtroppo però viene anche da pensare che la elezione del nuovo Presidente della Repubblica non è lontanissima e che quindi questo governo possa resistere senza inimicarsi gli elettori alla suprema carica della Repubblica e date le chiacchiere anche per questa nuova elezione, si potrebbe pensare che il nuovo Premier abbia qualche desiderio, non manifestato, di voler accedere a tale incarico e dopo di che si arriverà alle elezioni generali scaricando ancora una volta i problemi al futuro governo. Spero sinceramente che il tanto desiderato super tecnico prenda veramente a cuore il bene comune e che affronti con serietà i tanti problemi che il Paese si trascina da decenni, grazie ai governi che si sono succeduti e che l’unica bella cosa fatta, si fa per dire, è stato l’incremento del debito pubblico senza un progetto politico alla base e senza azioni per un rilancio del Paese, salvo l’incremento della burocrazia in generale al solo fine di assicurare posti agli amici. Che sia possibile fare diversamente è stato dimostrato con il nuovo ponte a Genova. Altra ipotesi è che questa composizione governativa sia stata determinata per far mettere le mani sulle possibili disponibilità finanziarie provenienti, forse, dall’Europa a tutti quanti fregandosi ancora una volta del Paese e delle sue necessità. Spero sinceramente di NO e mi auguro che il nuovo Premier sia altezza di quanto sperato nell’interesse generale del PAESE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *