Forza governo Draghi

Mi sembra che siamo tornati ad altri tempi, quando il ministero preposto dava ordine ai giornali e media esistenti, su cosa pubblicare. Con il Covid abbiamo tutti i giorni notizie sul numero degli ammalati e altro, ma nessuno ha il coraggio di approvare la proposta di rendere obbligatoria la vaccinazione fatta da Letta, anche se con i provvedimenti posti in atto, di fatto viene resa obbligatoria la vaccinazione. Ma essere chiari è più semplice e corretto per tutti. Questa è l’unica strada da percorrere e occorre anche che il CTS decida la durata dell’effetto dei vaccini. Se come sembra sia tra i 4 e 5 mesi nel provvedimento sopra richiesto si determini l’obbligo della ripetizione della vaccinazione dando al Commissario delega e mezzi per provvedere rapidamente ad organizzare le varie strutture del Paese al fine di assolvere a questa misura che sembra si renda necessaria. Non arriviamo sempre tardi. La salute dei Cittadini è importante. Certo nasceranno le solite polemiche sulle libertà individuali violate, ma occorre tener presente che la salute pubblica è un bene comune e che questo bene deve essere salvaguardato prima di ogni cosa. Del resto nel nostro Paese l’obbligo di vaccinazioni non è cosa nuova. Chi ha qualche anno sulle spalle ricorda le vaccinazioni fatte da ragazzi e se ne portano ancora sul braccio la traccia e nessuna libertà fu violata, ma si sono salvate vite umane per la lotta contro le varie malattie dei tempi andati. Oggi ne abbiamo di nuove e pertanto una nuova lotta deve essere impostata per salvare anche oggi vite umane. Occorre solo un Governo che governi e Draghi che non è emanazione di un partito deve imporre le soluzioni corrette spiegando al Paese, a televisioni unificate, la necessità delle stesse ed i vantaggi che si vogliono ottenere. Non serve altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *