viva la CASTA

I nostri saggi governanti hanno modificato il sistema voucher in funzione dei voti per le elezioni, accontentando così organizzazioni adatte a tale scopo, in modo che per accedervi si è costretti ad una trafila di adempimenti e sono state escluse le aziende con più di 5 dipendenti e non solo, ma per le aziende vi è anche l’obbligo, mi pare, di retribuire l’assunto per almeno 4 ore. Sempre per facilitare la vita a chi lavora e per far in modo che Boeri possa dire che senza migranti non potremo colmare il deficit contributivo. Non sapevo che si pagano anche contributi per i migranti che vivono negli alberghi, nei centri di accoglienza. Forse i contributi sono calcolati sui soldi che spendiamo per il loro vitto, telefonino, argent de poche, e pe le cooperative di tutti i colori che arricchiscono. Poi i migranti : da anni dico , come già nel 1989 a livello locale quando avevo impostato criteri per l’accoglienza, che il problema è così grosso che tutte le Nazioni del mondo dovrebbero occuparsene e credo che l’ONU dovrebbe essere l’organismo a ciò preposto. Le difficoltà di vita nei loro Paesi di origine e il desiderio di migliorare le proprie condizioni mi sembrano legittime così come mi sembra altrettanto legittimo che l’ONU possa o meglio  DEBBA occuparsene. Noi invece in questo organismo abbiamo fatto storie per condividere con l’Olanda un seggio nel Consiglio senza mai pensare di proporre la fine dei privilegi delle Nazioni con diritto di veto. Da sempre chiedo che ci sia il blocco dell’immigrazione irregolare e che è semplicemente DELINQUENZIALE continuare a far finta di niente ed a non rendersi conto che il Paese è stanco di questi comportamenti irresponsabili. E’ una vergogna avere Amministratori di questo tipo che stanno cercando di rimediare con viaggi in Libia ai gravi danni provocati, spendendo soldi presi a prestito. Se l’ONU non se ne occupa mi sembra il caso di lasciare questa organizzazione, rientrare dalle missioni e così risparmiare miliardi da destinare a riduzione del debito pubblico.  Forza uniamoci per CACCIARE questa CASTA e riportare il buon senso nel PAESE.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *