VIVA IL NUOVO GOVERNO

SIAMO FORTUNATI FINALMENTE ABBIANO UN GOVERNO MEDIAMENTE
GIOVANE ED ATTENTO ALLE NECESSITA’ DEL PAESE .PER QUESTO HA PROROGATO LE DETRAZIONI FISCALI PER GLI INVESTIMENTI RELATIVI
ALLA SISTEMAZIONE DI IMMOBILI, ABITAZIONI , PANNELLI SOLARI,ACQUISTO DI MOBILI.

INFATTI TUTTO QUESTO PERMETTERA’ AGLI INTERESSATI DI POTER
POI AVERE BOLLETTE INFERIORI COME HA AVUTO MODO DI DICHIARARE AD UN TELEGIORNALE UN NUOVO E CAPACE MINISTRO.

EGLI SA, COME TUTTO IL GOVERNO, CHE QUESTO PROVVEDIMENTO ERA
ATTESO DA TUTTI ED IN PARTICOLARE DAI PENSIONATI CON PENSIONE MINIMA , DAGLI ESODATI, DAI CASSAINTERGATI, DAI DISOCCUPATI, DAGLI IMPRENDITORI CHE ATTENDONO IL PAGAMENTO DELLE LORO FATTURE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI.

INFATTI QUESTI NOSTRI CONNAZIONALI NON ASPETTAVANO ALTRO. I
LORO RISPARMI OTTENUTI CON LA RIDUZIONE DEI CONSUMI E NASCOSTI NEI MATERASSI,  ERANO IN ATTESA DELLA PROROGA DI QUESTA NORMA
PER POTER DARE UNA MANO  ALLA NAZIONE OVVIAMENTE RINUNCIANDO ALLA GESTIONE DEI BISOGNI DELLA FAMIGLIA E CHIEDENDO  ALLA CARITAS ASSISTENZA, MA PRONTI AD UN NUOVO SACRIFICIO SULL’ALTARE DELLO
SVILUPPO PREVENTIVATO.

SICURAMENTE I GIOVANI DISOCCUPATI TROVERANNO ADESSO MIGLIAIA
DI POSTI DI LAVORO E DIVENTEREMO LA NAZIONE EUROPEA CON IL MAGGIOR SVILUPPO INDUSTRIALE ED IL NOSTRO PIL SARA’ COSI’ RILEVANTE CHE IL DEBITO PUBBLICO VERRA’ ANNULLATO IN POCO TEMPO.

QUESTO E’ IL GOVERNO CORAGGGIOSO CHE CI ASPETTAVAMO TUTTI
VISTO CHE E’ IL GOVERNO DELLE GRANDI INTESE, CORAGGIOSO, ATTENTO AI BISOGNI  DELLA GENTE. INFATTI NON SI E’ PROVVEDUTO A PROPORRE  L’ELIMINAZIONE DEL FINANZIAMENTO TOTALE AI PARTITI, POTREBBERO ANDARE DI MEZZO DEI DIPENDENTI, NON SI E’ PROVVEDUTO A
RIDURRE AL TRENTA PER CENTO I COMPENSI DEI PARLAMENTARI, DEGLI ADDETTI AL PARLAMENTO, AD ELIMINARE LE MACCHINE BLU, LE SCORTE, GLI UFFICI GENEROSAMENTE MESSI A DISPOSIZIONE DEGLI  EX DI QUALCHE
COSA. SE SI FOSSE FATTO COSI’ QUALCUNO POTREBBE SOFFRIRNE E COME SI FA A VIVERE CON QUALCHE DECINA DI MIGLIAIO DI EURO AL MESE DOVENDO PENSARE AL PROPRIO TRASPORTO, A PAGARE IL CANONE PER UN UFFICIO , A PAGARE CORRETTAMENTE IL PRANZO O LA CENA, IL  PARRUC-CHIERE .

SOLO I PENDOLARI POSSONO FARCELA, SANNO PAGARE E PASSARE ORE
SUI TRENI PER GUADAGNARE 1200,00 EURO MESE, SANNO  PRANZARE CON UN PANINO  ED  I MIGLIORI HANNO PERFINO UN PREZZO LIMITATO NELLA MENSA DELLA FABBRICA. MA CHE FORTUNATI.

CERTO IL CORAGGIO NON E’ MANCATO E CERTAMENTE IL PARLAMENTO
APPROVERA’  CON I SOLITI NOTI IL PROGETTO TANTO FATICOSAMENTE STUDIATO.

PENSARE AD ELIMINARE LE MISSIONI DI PACE CHE COSTANO TRE MILIONI
AL GIORNO SAREBBE STATO TROPPO FACILE, ELIMINARE GRAN PARTE DELLE SPESE MILITARI E RIDURRE LE FORZE ARMATE, VENDERE LE INUTILI PORTA-AEREI, LE CASERME VUOTE CON LE AUTORIZZAZIONI NECESSARIE PER LA LORO UTILIZZAZIONE AD UN USO  CIVILE, RECUPERARE  MIGLIORANDOLO, IL DISEGNO DI LEGGE MONTI PER LA ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE SAREBBE STATO COPIARE PROVVEDIMENTI DI ALTRI E QUESTO NON SI FA’,

NON  FORAGGIARE I GIORNALI DI PARTITO E L’EDITORIA IN GENERE E SI POTREBBE CONTINUARE AD ELENCARE LE COSE CHE POSSONO QUASI IMMEDIATAMENTE ESSERE SOPPRESSE CON LA CONSEGUENTE  RIDUZIONE DELLE SPESE

SONO NUOVI, GIOVANI, CAPACI, ATTENTI AGLI  IMMIGRATI CHE HANNO ACQUISITO LA CITTADINANZA, ATTENTI ALLE PARI OPPORTUNITA’ QUINDI PERCHE’ NON SPERARE CHE POSSANO, FINGENDO DI CAMBIARE LASCIARE LE COSE COME STANNO.

IL DISOCCUPATO GIOVANE O ANZIANO, IL CASSAINTEGRATO, L’ESODATO,
IL PENSIONATO, GLI IMPRENDITORI   SANNO  GIA’ SOPPORTARE LA LORO  SITUAZIONE E SE PROPRIO NON CE LA FANNO  , POSSONO ’ SEMPRE SUIDARSI.

FORZA AMICHE ED AMICI , DOBBIAMO ESSERE PRESENTI NEL PAESE A
SOTTINEARE LE INIZIATIVE MERAVIGLIOSE DEL NUOVO GOVERNO E FAR CAPIRE A TUTTI COME LE COSE NON QUESTA VECCHIA  CASTA NON
CAMBIERANNO

PENSARE A DEFISCALIZZARE GLI STIPENDI E LE PENSIONI FINO A
20000,00 EURO, A BLOCCARE LE PENSIONI D’ORO, A RIDURRE GLI STIPENDI DELLA BUROCRAZIA CHE HA LE SUE COLPE, A PORTARE IL PAESE NEL 2000 ABBANDONANDO L’OTTOCENTO , A RIORGANIZZARE IL PAESE TENENDO CONTO DELL’INFORMATICA E DELLA NECESSITA’ DI DECISIONE IMMEDIATE, QUESTO NON E’ CORAGGIO , QUESTO E’ VOLERE IL BENE DEL PAESE E DEI SUOI CITTADINI, QUESTO VUOL DIRE TRASPARENZA,

EFFETTUARE CONTROLLI FISCALI ALLE CATEGORIE CHE DICHIARANO MENO DI UN DIPENDENTE , CON SERENTIA’ MA CON FERMEZZA  VUOL  DIRE FAR CAPIRE CHE TUTTI SIAMO COMPONENTI DEL PAESE.

PENSARE AD FAR PARTIRE OPERE PUBBLICHE NECESSARIE QUALI AD
ESEMPIO LA SISTEMAZIONE IDROGEOLICA DEL PAESE CHE TUTTI GLI ANNO COSTA MILIARDI, ELIMINARE TUTTA LA BUROCRAZIA PER INIZIARE ATTIVITA’, REVISIONARE ED AGGIORNARE IL SISTEMA GIUDIZIARIO, PAGARE I DEBITI CON GLI IMPRENDITORI, METTERE IN CONDIZIONI LE BANCHE PER POTER TORNARE A SOSTENERE L’ECONOMIA,TUTTO QUESTO E’  COSA NORMALE CHE NON INTERESSA UN GOVERNO GIOVANE  E DI LARGHE INTESE

MDPP- forti e liberi

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *